Site 1 title

Instagram

Seguimi!

Yogurt mandorle e vaniglia

Da Oggi puoi ordinare il tuo yogurt senza lattosio al whatsapp 3403617653.
Spediamo in tutta italia.

Avevo in mente da un po’ l’idea di riprodurre un gustoso Yogurt, ma considerato che per definizione dicesi Yogurt
un prodotto alimentare frutto della fermentazione del latte operata da alcuni batteri appartenenti al genere Lactobacillus e Streptococcus, mi sembrava una missione impossibile.

In quanto derivato del latte, lo yogurt, tradizionale, è un latticino; tra i latticini, è forse l’alimento che più assomiglia al latte di partenza.

MantraBio voleva vincere da tempo la sfida, proponendo un SIMIL Yogurt, senza latte e soprattutto senza la fermentazione dei Lactobacilli, in quanto a tante persone con patologie, recano disturbo intestinale.

Bene, mi sono armata di pazienza e dopo circa tre anni di prove ,sono riuscita a ricreare nella cremosità e nel sapore, un prodotto completamente naturale che non ha nulla da desiderare al classico yogurt.

Siete pronti per la Ricetta?

INGREDIENTI

    – 100 ml latte di mandorla

    – 150 ml olio di vinacciolo

    – 4 grammi farina di Semi di Carruba

    _ vaniglia bourbon a piacere

    _ 10 ml succo di barbabietola rossa

    _ quinoa soffiata q.b.

    Per questa ricetta ho scelto appositamente l’olio di semi di vinacciolo in quanto e’ l’olio meno grasso che esiste in natura.

    Semmai per qualcuno preferisse usarne meno, e’ necessario aumentare la dose di farina di semi di carruba.

    Ad ogni modo rispettando le dosi della ricetta , il risultato e’ garantito.

PROCEDIMENTO

Prima di cominciare la preparazione dello Yogurt, munirsi di un miniprimer ad immersione, questo attrezzo ci permetterà di raggiungere il risultato desiderato in breve tempo.

Riempire il contenitore stretto e alto ,che esce in dotazione con il miniprimer, con il latte di mandorle,il succo di barbabietola, la vaniglia e l’olio.

Poggiare il miniprimer sul fondo del recipiente e frullare.

Per i primi secondi non alzare il miniprimer finche’ il composto non risulterà cremoso.

Alzare il miniprimer e se lo yogurt risulterà ancora semiliquido, aggiungere la farina di semi di carruba che potere acquistare su BIOWEBSTORE assieme alla vaniglia e al latte.

Frullare per quale secondo e riporre lo yogurt in frigo.

Da fresco è molto più gustoso.

Io l’ho servito assieme a della gustosa quinoa soffiata che potere acquistare su BIOWEBSTORE

Trovo questa ricetta una validissima alternativa ad un fresco spuntino pomeridiano.

Yogurt mandorle e vaniglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © IPkabuto 2020 • All rights reserved.