Site 1 title

Biscotti di Natale alle ghiande

Puoi ordinare i Biscotti di Natale alle ghiande scrivendoci al whatapp 3403617653.

Mantrabio è riuscita a trovare, dopo anni di ricerca, la farina di ghiande presso VILLA IL GOBBO, vi consiglio di dare uno sguardo alla fantastica tenuta, immersa nel verde delle colline ,in provincia di Lucca.

Elisa, la proprietaria ,è una ragazza molto ‘a modo’ che vi travolgerà a 360 gradi e vi trasmetterà il suo amore per la natura e per le produzioni artigianali : olio, miele, composte, tutto prodotto da lei e la sua famiglia.
Altri fanno derivare la parola da “canto”, angolo, piccola parte.

Torniamo un attimo alla Farina di Ghiande; voi la conoscete?

Per lungo tempo la farina ricavata dalla macinatura delle ghiande è stata alla base dell’alimentazione umana e si è rivelata in periodi di carestia l’unica risorse alimentare disponibile.

Oggi, in Italia, è una tradizione quasi del tutto dimenticata e da riscoprire.

Questa particolare farina dall’intenso profumo di orzo e cacao è naturalmente Gluten Free e ottima per preparare pane, dolci e biscotti la farina di ghianda porta con sé una storia sorprendente e affascinante.

Le ghiande sono un alimento ricco di proteine. Non presentano un elevato tenore di grassi come certa altra frutta secca, ma sono una discreta fonte di carboidrati complessi e di fibre.

La tintura madre di quercia, l’albero della ghianda, ad uso esterno, è particolarmente adatta nella cura di emorroidi, ragadi anali e fistole, grazie alla capacità cicatrizzante, antisettica e vaso-costrittiva di queste molecole.

E’ possibile utilizzare la tintura madre di quercia per curare geloni ed iperidrosi di mani e piedi.

Utilizzando un decotto come ultimo risciacquo per i capelli, combatte la forfora.
Assunta oralmente, attraverso tisane o decotti è ottima per trattare la diarrea.

Risciacqui per bocca e gargarismi con l’infuso o il decotto di quercia sono indicati per il cavo orale avendo proprietà emostatiche, astringenti, antinfiammatorie e analgesiche.

Interessante vero?

Adesso scopriamo insieme la ricetta dei biscotti che MantraBio ha preparato per voi.

INGREDIENTI

– 100 gr farina di mandorle (che puoi acquistare su :BIOWEBSTORE

– 30 gr farina di ghiande (che puoi acquistare su:BIOWEBSTORE)

– anice stellato in polvere q.b

– 1 cucchiaino di semi di chiodi di garofano in polvere

– 1 uovo

– 1 cucchiaino di vaniglia bourbon che puoi acquistare qui:( BIOWEBSTORE)

PROCEDIMENTO

In una ciotola unire tutti gli ingredienti e mischiarli con un cucchiaio.

Impastare con le mani sino ad amalgamare il tutto e formare un panetto di pasta frolla.

Dividere l’impasto in due parti e riporre in frigo per circa un ora.

Ciò vi permetterà di poter lavorare bene la frolla, senza che si sciolga e si appiccichi al mattarello.

Trascorso il tempo di refrigerazione, stendere l’impasto di altezza 1cm e conferirgli la forma desiderata con gli appositi stampini.

Riporli in forno e cuocere per 15 min a 180 gradi.

Una volta sfornati spolverare la cannella anche sulla superficie; ottimi per accompagnare una calda tisana oppure a colazione, inzuppati in una bevanda vegetale.

Biscotti di Natale alle ghiande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *