Site 1 title

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Seguimi!

Diciamocela tutta: ci sono quei giorni che ti svegli e il pensiero fisso è quello di mangiare un bel dolce!!

Ecco, per me, oggi è uno di quelli!! Oggi vi propongo la mia interpretazione di millefoglie

(in francese: mille-feuille o millefeuille), anche conosciuta come Napoleon, un dolce tipico

della cucina francese.

Rigorosamente senza glutine , zucchero e senza lattosio , un’alternativa ai “vecchi” sapori che

ho abbandonato da un po’…

Posso dirvi la verita? Non mi mancano affatto!!

Giorno per giorno riscopro il sapore autentico degli ingredienti che uso, così come madre natura

li ha creati…

Una piacevole sorpresa per corpo e mente.

INGREDIENTI PASTA SFOGLIA

    – 100 gr farina di mandorle

    – 2 albumi

    – un pizzico di sale

    – zenzero in polvere

    – granella di nocciole

PROCEDIMENTO

In un recipiente da cucina mescolare l’albume , la farina, il sale e lo zenzero.

Amalgamare bene il composto e formare dei dischi di diametro 5-6cm e di altezza 3-4mm.

Aiutarsi con il dorso di un cucchiao bagnato o con una spatola.

Stenderli su carta da forno e cuocere in forno ventilato per 15 min a 180 gradi.

Laciare cuocere fino a che assumono una consistenza croccante e che si stacchino senza rompersi.

INGREDIENTI CREMA

    – 350 ml latte di mandorle

    – 2 uova

    – 1 cucchiaino agar agar

    – 1 cucchino di farina si semi di carrube

    – vaniglia q.b

    – buccia di limone

PROCEDIMENTO

Versare le uova e il latte di mandorle in un pentolino e mescolare per bene con una frusta.

Aggiungere la buccia di limone e la vaniglia.

Portare a ebollizione il composto , dopodiche’ abbassare la fiamma e lasciar sonbollire

per un paio di minuti.

Rimuovere la buccia di limone.

Aggiungere l’agar agar e la farina di semi di carrube e mescolare energicamente con la frusta.

Spegnere il fuoco e lasciar addensare per 10 minuti. Piu’ si raffreddera’ il composto più

si trasformerà in crema .

Per chi desidera una consistenza più gelatinosa, riporre in frigo per 30 minuti.

Adesso non ci resta che assemblare la nostra Millefoglie alternando una cialda e uno strato

di crema chantilly…

Io la amo bella alta, intervallo circa 3/4 strati di cialde…a monte una spolverata di granella

di nocciole e, per li preferisce, frutti rossi canditi per decorare.

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Guarda le mie foto :)