Site 1 title

Instagram

Seguimi!

nella mia adorata Napoli, la tradizione domenicale impone il ragù…bello cotto, rosso, con pomodori e carne…beh, per ragioni di salute ho abbandonato questa abitudine da un po’ di anni, ma vi garantisco che con questa deliziosa Lasagna Bianca, non rimpiango nessuno di quei sapori…anzi… 🙂

Anche questa ricetta è realizzata per intolleranti a glutine e lattosio:

INGREDIENTI E PROCEDIMENTO PER IL RIPIENO

    – 200 ml panna di mandorle
    – 3/4 carote grandi tritate
    – 1 scalogno
    – rosmarino
    – sale q.b
    – 1 uovo
    – 1 tazzina di olio vinacciolo
    – 1 kg di tacchino macinato
    – 700 ml di besciamella di mandorle (ricetta a pie’ pagina)
    – Granella di noci di macadamia
    – crepes di farina di legumi da utilizzare come strati di pasta sfoglia

Far cuocere in padella,per 5 minuti, le carote, lo scalogno e aggiungere sale, olio, e un bicchiere di acqua.

Aggiungere il tacchino, rosmarino e per ultimo la besciamella.

Amalgamare il tutto e lasciar cuocere per 30 minuti a fuoco lento. Ed ecco pronto il Ragu’ Bianco

In una pirofila da forno formare un primo strato di crepes, ricoprire uniformemente con il ragù e ripetere il procedimento per altre due volte.

Aggiungere l’uovo alla panna di mandorle, sbattere bene il composto con una frusta e ricoprire con esso l’intera lasagna. Per ultimo guarnire con una spolverata di granella di noci di macadamia.

Infornare a 180 gradi per 45 minuti.

INGREDIENTI E PROCEDIMENTO PER LA PANNA DI MANDORLE
    – 100 ml di latte di mandorle
    – 100 ml di olio di semi
    – 1 cucchiaino di addensante naturale

Frullare latte di mandorle e olio di semi. Aggiungere sale a piacere e un cucchiaino di addensante naturale (io uso farina semi di carrube), continuare a frullare per pochi secondi. E anche la nostra panna è pronta.

INGREDIENTI E PROCEDIMENTO PER LA BESCIAMELLA DI MANDORLE
    – 600 ml latte di mandorle
    – 4 cucchiai farina di legumi
    – 1 cucchiaio di olio di semi
    – sale q.b

Scaldare il latte di mandorle sino a che non bolle, versare la farina, l’olio e il sale.
Mescolare con una frusta sino a rendere il composto cremoso.

Buona domenica a tutti.
Marialuisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *